Si parte! Una premessa   2 comments

Iniziare a scrivere non è mai facile. Spesso si può cadere nel banale. E allora, per evitare questo, partirò subito con lo spiegare gli argomenti di questo blog e il motivo del suo nome.

Gli argomenti saranno molti, io credo, e molto vari: dalla politica alla società, dall’infanzia alla cultura, anche omosessuale. Vorrei insomma guardare al mondo, con occhi da bambino, sempre spalancati e attenti, ma facendo attenzione a non scivolare nelle trappole, anzi segnalandole, quando e qualora le vedessi. Vorrei, in pratica, stimolare e stimolarmi alla riflessione. Spero infatti da parte di un eventuale lettore di ricevere commenti, segnalazioni, critiche, spunti (e a questo motivo, chiunque può inserire commenti). Ma spero soprattutto di promuovere, tra gli amici che mi leggeranno o gli ospiti casuali di questo blog, un’informazione il più libera possibile (a questo proposito, trovate già alcuni link utili, come il blog di Beppe Grillo e l’indipendente – parrà strano, ma è così – Rainews24).

Vorrei inoltre essere chiaro su un punto. E qui si spiega il “titolo” del mio blog. Tutto ciò che verrà scritto sarà per costruire qualcosa e non solamente per lo spirito polemico di andare contro. Poiché andare contro, senza altro motivo che la voglia di andare contro, non porta assolutamente a nulla. C’è una bella differenza, se ci si pensa, nel dire IO SONO PER LA PACE, piuttosto che sono contro la guerra. E così sono PER LA TUTELA DELL’INFANZIA (i bambini, i nostri maestri), PER UNA CULTURA CHE FA CRESCERE, sono PER I DIRITTI e PER UN’INFORMAZIONE INDIPENDENTE E LIBERA!

Ovviamente non potrò negare al mio animo giocoso di scrivere post leggeri, ma quando si dovrà essere seri, dovrò esserlo.

Di certo, non parlerò di me o delle mie giornate – pallosissime!-, anche se è pacifico che tutto ciò che dico arriva filtrato dalla mia esperienza, dalla mia media intelligenza (ma sempre con la voglia di crescere), etc. etc.

Essendo una capra in informatica, non so ancora bene come verrà fuori questo mostro. Ho in mente, però, alcune categorie, che spero di realizzare quanto prima:

  •  Siamo stati bambini: che, parafrasando Antoine de Saint-Exupéry, offre uno spazio dove guardare all’infanzia, al gioco, agli insegnamenti che ci offrono i bambini, ma anche ai torti e peggio a cui noi adulti li sottoponiamo.
  • Mondotondo mondoquadro: è il luogo della politica, della società, etc.
  • Rainbow: secondo voi cosa ci sarà mai, qui dentro?
  • Cinema, arte e roba simile: beh, qui è chiaro…
  • Povera Patria: un luogo specifico dove segnalare leggi e leggine ad personam, fatti di mala sanità, mala giustizia, mala istruzione, etc. In pratica, il mondo del malaffare.  
  • Il cassetto della credenza: è il luogo a casa mia dove di solito metto tutte quelle cose che non hanno un posto!

Ecco, per questo post è tutto.

Nel prossimo, due parole due, su di me.

 

 

 

Annunci

Pubblicato luglio 24, 2006 da samuelesiani in il cassetto della credenza

Taggato con

2 risposte a “Si parte! Una premessa

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. ciao samuele sono gianluca del Partito Giovani, il mio indirizzo e-mail è mancini-gianluca@libero.it

    aspetto uan tua e-mail in modo tale ch epossiamo entarre in contatto,grazie mille

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: