Che fine hanno fatto?   Leave a comment

Tempo fa abbiamo sentito alla TV della vigilessa e del carabiniere che si sono messi a sparare sull’A1, al culo di un tir, come due novelli Bonnie & Clyde.

Ci è stato detto in un primo tempo che la sparatoria era avvenuta per una prepotenza dell’autista del tir e successivamente che i due delle forze dell’ordine avevano in casa un piccolo arsenale, fatto di tirapugni corretti con lamette, passamontagna, etc.

Non si è più saputo nulla dei due. Suppongo che siano implicati in un qualche brutto giro. E che le indagini saranno in corso. Ma non sarebbe male saperne ancora qualcosa.

 

Di fatto, ciò che mi preme sottolineare è quanto l’informazione giornalistica sia “emotiva”. O forse sarebbe meglio dire sadica.

La cronaca è un falò che brucia in fretta e lascia segni che nessuno si ricorda di guardare.  

Annunci

Pubblicato dicembre 5, 2006 da samuelesiani in Senza categoria

Taggato con ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: