Carità cristiana   2 comments

Nella notte sono stati impiccati in Iraq gli altri due uomini legati a Saddam. L’America oltre alla democrazia ha anche esportato il suo democratico modo – ben conosciuto anche in Cina e da vari paesi terzomondismi sotto dittature – di far fuori gli indesiderati.

Mi aspettavo un qualche minuscolo commento dalla chiesa. Nessuno. Nemmeno un piccolo ruttino. A quanto pare la pena di morte non è tra le priorità della chiesa. Per altro, oggi, nel sempre interessante programma tv di Augias, Storie, un ospite ha detto senza mezzi termini che il catechismo della chiesa cattolica comprende la pena di morte, ma solo in alcune particolari situazioni. Che mi chiedo quali siano…

La chiesa denota ancora oggi la sua miseria morale e la sua spietatezza.

È una chiesa che rifiuta di far celebrare il rito cattolico per il funerale di Welby, ma che accetta a braccia aperte un’altra bara, “accompagnata a un tricolore fascistissimo con l’aquila rampante sul fascio littorio, deposta su un cuscino di margherite bianche”. Leggete questo tanto vero, quanto penoso articolo dell’Unità riproposto su onemoreblog, segnalatomi da Zanocom nei commenti ad un mio post.

PS carità cristiana anche nel processo Mediaset contro Berlusconi, Mills & co. Tutti le accuse inerenti fatti precedenti al 1999 sono cadute in prescrizione. Mastella toccare la ex-Cirielli, no eh?

Annunci

Pubblicato gennaio 15, 2007 da samuelesiani in Senza categoria

Taggato con

2 risposte a “Carità cristiana

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Ratzinger ha ben altri elevatissimi pensieri per la testa, in questo momento: le campagne di terrore contro i Pacs, e l’ultima crociata contro la poligamia…
    Poi, ci spiaghi, il pontefice, dove stanno tutti stì casi di poligamia in Italia, perchè il dettaglio ci sfugge…
    Per le posizioni che ci dovremmo aspettare dal rappresentante numero uno dei valori autentici della cristianità (amore, solidarietà ecc ecc)..dovremo star freschi, perchè questi punti cardine sono andati persi da parecchio!!!!
    Oramai è un patetico aggrapparsi ai politici che (da quale pulpito!!) parlano in nome di Dio e sostengono le cause medioevali del vaticano…

  2. @ Loreanne Non dimentichiamo gli illuminanti discorsi sulla “fame nel mondo”, gettata lì, così, senza impegno così come i film proposti in tv nel periodo estivo, quando non c’è altro da trasmettere.
    Una crociata sulla pena di morte, no, eh?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: