Straordinario David Lachapelle   17 comments

Per chi ne avesse l’opportunità, consiglio di non perdere la mostra a Milano a Palazzo Reale che raccoglie la più grande retrospettiva di David Lachapelle, mai vista in Italia (fino al 6 gennaio).

David Lachapelle inizia la sua stravagante avventura con un incarico affidatogli da Andy Warhol e ad oggi é tra i dieci più importanti dieci fotografi al mondo, secondo la rivista "American Photo".

Nel lungo percorso, che prevede anche tre postazioni video dove è possibile assistere ai preparativi per uno scatto, le sue fotografie dagli anni ’80 ad oggi.

Il Lachapelle degli anni ’90, in particolare, è un trionfo di colore, ironia, eccesso. Kitsch come pochi. Di questo periodo, i suoi ritratti di Madonna, David Bowie, Lil Kim, Leonardo di Caprio, Huma Turman e molti, molti altri. E una particolare produzione di foto che ritraggono Amanda, una trans che è il suo feticcio artistico, riproposta perfino come la Marylin di Warhol.  

Le opere degli ultimi anni, come il recentissimo e enorme Deluge (Diluvio) – la cui riporduzione verrà a breve appesa sopra il divano della mia camera da letto – mostrano invece una nuova sensibilità dell’artista che intraprende, a poco più di quarant’anni, una riflessione sui problemi della società, sulle follie del consumismo, l’attaccamento ai beni materiali e la caduta di valori universali come la pietà e la solidarietà.

Queste ultime opere svelano il suo bisogno di una rinnovata spiritualità, laica nonostante i molti riferimenti alla figura di Cristo, e la necessità di guardare all’uomo in una luce più intima, pur senza perdere quel tratto "eccessivo" che caratterizza la sua produzione. E chiari sono i rimandi a Botticelli, al neoclassico David, ma soprattutto al Michelangelo della Sistina.

E sono le opere che maggiormente mi hanno colpito.

E allora, che altro dire: prendetevi un pomeriggio libero.       

Annunci

Pubblicato dicembre 3, 2007 da samuelesiani in Senza categoria

Taggato con ,

17 risposte a “Straordinario David Lachapelle

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. chissà mai che dopo milano non viene anche a roma…
    Fabio

  2. Non so, credo che meriti vederla per farsi un’idea più precisa a seguito di un impatto visivo diretto. Se potrò andrò a vederla

    Ciao Sam
    Daniele il Rockpoeta.

  3. Non vedo il mio commento. Posto questo nella speranza che si sblocchi il tutto e ricompaia anche il mio commento precedente

    Scusa Sam
    Daniele il Rockpoeta.

  4. Sembrano davvero stupende !

  5. @ Fabio: non so se passerà a Roma, ma ad ogni modo merita una trasferta!
    @ Daniele: dai Genova – Milano non è una distanza insormontabile!
    @ Simu: e lo sono. Ed eccessive, ironiche, bizzarre.

  6. davvero una bella mostra che val la pena di vedere…prima o poi la pubblicizzo anch’io… ; )

  7. La foto di Tupac è strepitosa…..

  8. Non lo conoscevo e mi ha molto colpita. Spero che venga a Roma e in tal caso non la mancherò.
    Grazie anche per come la illustri. Io diffido dalle formule ermetiche che usa chi parla di arte. Il tuo stile è efficace.
    ciaomarina

  9. @ TheHours: bella mostra, sì. Attendo il tuo post, allora.
    @ Capé: tette e culi dappertutto. Daresti di matto!
    @ Marina: temo non venga a Roma. Come dicevo a Fabio, vale una trasferta. E grazie a te per i complimenti.

  10. Grazie spero di capitare a Milano in tempo.

  11. Spiacente, ma una trasferta a Milano non è proprio prevista

  12. Non conoscevo questo artista, ma mi sembra molto interessante.
    Dubito di poterlo vedere a Milano, ma di sicuro cercherò qualche notizia in più al suo riguardo.
    Grazie della piacevole scoperta,
    un saluto,
    Laura

  13. Piacere di conoscerti, Laura

  14. c’ero stato anch’io! anche a me era piaciuta… perchè non siamo andati insieme?
    :(((

  15. Promesso allora. La prossima gita a Milano (o Torino, la mia città) ci si mette d’accordo!

  16. avevo visto delle opere su qualche rivista…grazie per la segnalazione.

  17. Di nulla, Laurikken.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: