Sdoganando   20 comments

vignetta di Mauro Biani
Da qualche settimana, non molte in verità, mi sono accorto di una cosa piuttosto strana in TV e vi chiedevo conferme o smentite.
Di strano c’è che ultimamente molti politici della (ex) CDL cercano di infilare il senatore a vita Andreotti in alcuni discorsi in cui spesso non c’entra nulla. Il suo nome è spesso inserito quasi a forza in contesti poco adatti con frasi come: “Il senatore Andreotti che è risultato completamente innocente”.
Ora, noi sappiamo che non è andata esattamente così, che la sentenza dice ben altro1 e il buon Floris, tutte le volte, si trova a correggere il tiro per rispetto della verità, mentre altri, come Lerner (un altro intellettuale del calibro di Ferrara…) lasciano correre.
Quello che mi chiedo a questo punto è perché proprio in questi tempi si cerca di sdoganare un vecchio colluso come Andreotti. Che serve? Forse per aiutare Cuffaro nei confronti di una elezione certa nel parlamento tra le fila dell’UDC? Mi pare strano o quantomeno insufficiente. E allora perché?
Solo negli ultimi dieci giorni, a parlare di Andreotti “completamente innocente”, “integerrimo”, “irreprensibile” sono stati nell’ordine:
          Pierferdinando CASINI, UDC, da Floris due settimane fa, o da Santoro il 21, non ricordo bene.
          Maurizio LUPI, Forza Italia, da Lerner la settimana scorsa.
          Roberto FORMIGONI, Forza Italia, da Floris ieri sera.
          Sono quasi certo di averlo sentito da un quarto politico, ma non ricordo chi (forse Renato Brunetta, da Santoro).
 
1  La Corte, visti gli artt. 416, 416bis, 157 e ss., c. p.; 531 e 605 c. p. p.; in parziale riforma della sentenza resa il 23 ottobre 1999 dal Tribunale di Palermo nei confronti di Andreotti Giulio ed appellata dal Procuratore della Repubblica e dal Procuratore Generale, dichiara non doversi procedere nei confronti dello stesso Andreotti in ordine al reato di associazione per delinquere a lui ascritto al capo A) della rubrica, commesso fino alla primavera del 1980, per essere Io stesso reato estinto per prescrizione; conferma, nel resto, la appellata sentenza (…). Continua qui.
Annunci

Pubblicato febbraio 27, 2008 da samuelesiani in Senza categoria

Taggato con

20 risposte a “Sdoganando

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. ..meno male che c’è gente che se ne accorge..questa è sorveglianza!..ma sai(scusa se ti do del tu)..credo che faccia parte della loro “mentalità” continuare ad affermare il falso..così ci intoppano le orecchie..e così come un criminale si salvò tempo fa..un altro si salva adesso..l’importante è non ammettere mai di avere sbagliato..anche se gli atti lo dimostrano..in questo hanno preso spunto da certi che hanno fatto della menzogna una professione..anzi..una religione..in ogni caso..bel lavoro..:)

  2. Giusto per mettere un po’ di carne al fuoco… Qualche tempo fa, parlando con un amico laureato in legge, discutevamo del “caso Andreotti” e delle prescrizioni (Berlusconi e altri). Mi spiegava che il termine “innocente” non è tecnicamente sbagliato, perchè la non condanna per avvenuta prescrizione è esattamente equivalente, dal punto di vista giuridico, e anche per l’imputato, all’assoluzione per non aver commesso il fatto, nessuna conseguenza. Tecnicamente, tra l’altro, anche se non si usa mai, la prescrizone interviene anche se i reati non sono stati commessi. Lui accetta questa cosa, ma preferirebbe utilizzare sempre il termine “prescritto”. Ma questo termine non è negativo di per sè, per cui, teoricamente potrebbe danneggiare il soggetto.
    Tutto questo solo tecnicamente, ovviamente. Andreotti ha effettivamente fatto quello che ha fatto, per cui…

  3. Tirano acqua al loro mulino, l’ex CDL ha un brutto rapporto con la giustizia a partire dal suo leader

    Pat pat

  4. @ poor yoric: qualcuno diceva che se continui a ripetere una menzogna questa diventa verità. dammi del tu tranquillo. vorrai mica che ci diamo del lei? piacere.
    @ capodoglio: quello che mi dici è molto interessante e dimostra come questi non siano in fondo degli sprovveduti. resta il fatto che per chi non ha molti strumenti, è già difficile comprendere il senso della prescrizione. Piacere.
    @ pat: sono molto esperti di prescrizione!

  5. Beh Sam, i nomi li vedi da te….E si commentano da soli.

    Daniele il Rockpoeta

  6. Forse perchè dopo il coccolone di Napolitano si preparano al peggio e sperano in un presidente della repubblica compiacente?

  7. usano andreotti come alibi per candidare i condannati.
    antonio

  8. Sono d’accordo con il commento di Antonio.
    Visto che nelle file del PPL candideranno i “perseguitati” politici, usano Andreotti a mo’ di esempio

  9. Un post con osservazioni assolutamente pertinenti ed interessanti.

  10. Andreotti è parte integrante della nostra storia come la breccia di Porta Pia e la penna con cui fu firmata la Costituzione,è quasi impossibile non citarne brani, passaggi e apparizioni di qualsiasi momento storico si tratti.
    Bene fa Floris a ricordare la prescrizione dei reati ma altrettanto, a ragione, i supporter di Andreotti ne proclamano l’innocenza.
    A noi rimangono i dubbi che non sono mai neutri,questo producono le prescrizioni prodotte ad arte .Eticamente sono un danno peggiore di una condanna.

  11. @ Daniele: vero…
    @ Finazio: abbiamo già dato con Cossiga. Ti prego basta.
    @ Antonio e Franca: dite? è possibile, ma non ne sono certo.
    @ Bruno: più che altro è una constatazione.
    @ Sed: per carità, se per questo Andreotti può essere visto anche come la Stele di Rosetta. Ma il mio discorso non stava tanto nella sentenza o nella prescrizione, quanto nel fatto che il suo nome è rispuntato un sacco di volte nei comizi TV e ripeto piuttosto a sproposito. E’ quello che sottileneavo.
    PS n’antro avatar? e questa chi è?

  12. Giustissimo il tuo post, Sam.

    Andreotti fa molto comodo: è un altro dei nostri “simboli” di italianità.

    Ciao.

  13. Andreotti è sempre uno importante.. se dici che è innocente ecc… comunichi anche agli altri politici che stai da quella parte..

    @sed nn condivido su alcuni punti..
    Scusa se sono sempre in disaccordo con te.. ma almeno ci si confronta! :D:D:D

    “a ragione, i supporter di Andreotti ne proclamano l’innocenza.”
    Secondo me no. é stato condannato, ma il reato è caduto in prescrizione, NON SI PUO’ DIRE CHE E’ INNOCENTE.

    “Andreotti è parte integrante della nostra storia”
    Anche il DUCE è parte integrante della nostra storia.. dire che è un grande statista però cambia leggerissimamente i fatti nn credi?? 😉

    “Eticamente sono un danno peggiore di una condanna”
    Bhè a me con tre canne mi danno 5 anni di carcere e perdo il lavoro.. se permetti nn si può dire che la condanna etica è uguale a quella fisica.

    anche se nn la pensi come me, però mi sei simpatica uguale.. 😉

    ciao a tutti

    sANTAkLAUS – http://www.newspusher.org

  14. Decadenza dei termini.
    Anche Riina fuori, e vuole il risarcimento.
    ciao

  15. @ DamaVerde: purtroppo sì. ma hai fatto bene a mettere le virgolette.
    @ Santa: ecco, a questo non ci avevo pensato. Al fatto che si possono mandare messaggi. E non solo ai politici… Bravo Santa!
    @ Piero: penoso il caso di Riina, rilasciato per decadenza dei termini…

  16. Le affermazioni di quei politicanti non mi sorprendono; ma mi addolora molto di più sentire che Andreotti è stato assolto dalla Finocchiaro (magistrato, tra l’altro)…

  17. Mi pare però che si stia dimenticando un fatto. Andreotti è stato sempre democraticamente eletto (a parte quando si è andati a votare con liste bloccate). Così come continuano ad essere eletti personaggi di dubbio gusto a destra come a sinistra. Le cose sono due, anzi tre: 1. gli italiani sono masochisti – 2. gli italiani amano premiare i potenti e i furbi perché ritengono questi status come sinonimo di capacità (concetto aberrato negli altri Paesi europei, anzi occidentali) – 3. gli italiani, la gran parte, sono pecoroni ignoranti. A voi la scelta.

  18. @ Matt: non lo sapevo. Però forse è da intendere in base a quanto ci dice Capodoglio al #2.
    @ Massimo: un mix di 2 e 3.

  19. Mah, ricordo una interessantissima discussione sulla prescrizione su splinder di un annetto fa, ma ho perso il link purtroppo.

    Da quello che ho letto, si può dire proscioglimento per prescrizione, ma non assoluzione.

    L’assoluzione comporta che la persona rinciata a giudizio non ha commesso il fatto, anche se poi esiste l’assoluzione per insufficienza di prove, ossia in dubio pro reo, il giudice non può accertare il reato, pur sospettandolo, e *deve* assolvere.
    Come per i rapporti illeciti fra Andreotti e la mafia dall’80 in poi, tanto per rimanere nel merito… 😀

    Intendiamoci, dal punto di vista della vita sociale, gli effetti sono gli stessi: ci sono la prescrizione della *pena* e del *reato*, ma in entrambi i casi il prescritto non subisce le conseguenze di quanto ha fatto.

    E’ un colpevole non punibile, non un innocente.

    L’assolto è in tutt’altra situazione, dunque, anche filosoficamente.
    Anche se va detto che data la situazione contingente di questo paese, una persona assolta per non avere commesso il fatto ascrittogli ha spesso la vita rovinata per gli anni ed i soldi buttati via.

    Altro piano di considerazioni il significato politico: i fatti che i giudici che assolsero Andreotti ritengono provati (ma non configuranti alcun reato associativo di tipo mafioso, a parer loro) sarebbero già stati di per sè sufficienti a scatenare un terremoto politico in qualunque paese ove fosse presente una stampa passabile.

    Idem per le assoluzioni di Francesco Musotto o di Carnevale, tanto per fare altri due nomi…

  20. grazie per queste aggiunte, Matt.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: