La padella   32 comments

Ricevo via mail questa simpatica storiella dal titolo "La padella", che vi riporto. Così almeno ci strappiamo un sorriso.

Il giovane Peter, che divide l’appartamento con un amico, invita a  cena sua mamma.

Durante la cena la mamma non può fare a meno di notare quanto l’amico con cui suo figlio divide l’alloggio sia veramente un bellissimo ragazzo, molto curato.

Nota poi come la stanza del figlio sia molto grande e spaziosa, con un letto matrimoniale, mentre la stanza dell’amico sia più piccola, con un  letto singolo.

La mamma, cui questa convivenza ha gia’ fatto nascere dei sospetti, osserva  con molta attenzione tutti gli sguardi e i  movimenti per cercare un minimo  supporto ai suoi sospetti.

Come se Peter capisse i suoi pensieri ad un certo punto se ne esce :’Mamma,  capisco a cosa pensi, ma ti assicuro che io e Simon siamo solo compagni di alloggio e niente più

La cena quindi prosegue normalmente e la mamma se ne va ringraziando  entrambi.

Dopo qualche giorno Simon dice ‘Senti Peter, io non voglio accusare nessuno, ma dalla sera che tua madre e’ venuta a cena non trovo piu’ la padella per le uova. Mi vergogno un po’ a chiedertelo, ma pensi che tua madre possa averla presa??’

Questo non lo so proprio. Pero’ facciamo una cosa: chiediamoglielo‘.

Detto questo si accomoda alla scrivania, accende il computer e prepara una e-mail per la mamma.

‘Cara mamma, io non dico che tu abbia inavvertitamente preso la nostra padella antiaderente per le uova, ma da quando sei venuta tu a cena non la troviamo piu’. Puoi aiutarci?

Dopo pochi minuti la mamma risponde:‘Caro Peter, io non dico che tu e Simon siete due ricchioni, ma se lui avesse dormito nel suo letto avrebbe gia’trovato la padella!!!!

Ma chi non la vorrebbe una mamma così?

Annunci

Pubblicato marzo 20, 2008 da samuelesiani in Senza categoria

Taggato con ,

32 risposte a “La padella

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. ..Ahahaha…che mamma furba!
    ..Bella la storiella..

  2. Sorriso strappato!

  3. :-)))))))))))))))))))))))))))))))

  4. 🙂

  5. Ciao Sam!

    Conoscevo questa storiella, ma rimane favolosa…

    Ciao!!!

  6. ahahahah
    e io che pensavo che la mamma volesse dare due colpi all’amico del figlio.. :):):)

    sANTAkLAUS – http://www.newspusher.org

  7. ottima dire :-))

  8. Mamma fortunata aveva il 50% di possibilità che scegliessero il letto padellato per dormirci in due.

  9. @ Dama: 🙂
    @ Santa: mazza quanno sei etero! Urge visione di: 1) Priscilla, la regina del deserto (almeno due o tre volte). 2) Maurice (almeno una volta, la sera). 3) Hamam, il bagno turco (al bisogno). 😉
    @ Pellescura: 🙂
    @ Bruno: se volevano la novità, c’hai pure ragione!

  10. Davvero carina la storia.
    TIW.

  11. Buona Pasqua!

  12. Pure lei se ne era accorta

    Buone feste

  13. Buone feste a voi. Io me le lavoro tutte, ma visto il clima, non ne faccio una malattia.

  14. bellissima storia, molto divertente…

    Un sorriso spadellato

    Mister X di Comicomix

  15. easter…?
    walk on water with me 😉
    peace and love

  16. Buon weekend lungo, ragazzi. Divertitevi.

  17. La conoscevo, ma il sorriso è partito uguale.. 🙂

  18. Stupenda…Mi ci voleva una risata..Grazie.

  19. a me ha atto pensare alla mamma del mio amante, si amante, il figlio oltre al compagno con cui vive, continua a presentargli “amici per la pelle” e lei ancora a far finta di gnente…
    piu’ che ridere, ho sorriso, un po’ amaramente….
    😉
    ciao

  20. Divertente davvero :-)))

    Ciao Sam!
    Daniele il Rockpoeta

  21. @ GG: ciao, passato buone feste?
    @ Kittymol: felice se ti ho strappato una risata.
    @ Dolcelula: da me non è poi molto diverso. Da anni porto dai miei lo stesso ragazzo; da anni che mia madre mi chiede: “dove dorme lui?” ed io: “che domande! con me sul soppalco!”. Eppure continua a far finta di niente. Che ci vuoi fare!
    @ Daniele: ciao caro!

  22. Bellabella! Ma si nota chiaramente che non è una mamma italiana… 😉

    P.S.: con colpevolissimo ritardo, ti faccio i miei auguro di Pasqua.
    Di una pasqua “laica”, diciamo!

  23. Pasqua laica bella che superata. E lavoravo pure!!
    Quanto al post, qualche mamma così, l’ho trovata anche tra le italiane, sai?

  24. waaaaaau evviva sta mamma con le palle

  25. Pat tornato!

  26. sono passata qua x caso….e mi sono messa a ridere,divertente e lungimirante storiella!

    PS=i film che hai consigliati a santa,sono 3 bellissimi e divertentissimi film,anche se io hammam l’avrei messo al primo posto!
    piacere di averti conosciuto 🙂
    desaparecida

  27. Ciao Desa e piacere di conoscerti. Felice se ti ho strappato un sorriso. I film che consiglio a Santa non sono in ordine di preferenza. Li amo tutti e tre indifferentemente e ognuno ha avuto il suo ruolo nella mia vita.

  28. scusami naturalmente volevo dire bellissimi e diversissimi film…nn divertenti….cioè qlche scena,si di sicuro,ma divertenti nn va bene x connotarli! 🙂
    desaparecida

  29. Ma stai tranquilla Desa!

  30. Storiella veramente divertente…Proverò anche io con la padella. ; )
    Ciao,Pita

  31. Pita broncopolmonitica!

  32. bella veramente la storiella…ci voleva un bel sorriso.

    Max

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: