Sulla pedo-pornografia   5 comments

Leggiamo sui giornali, anche piuttosto sovente, notizie come quella di oggi:

Operazione anti-pedopornografia: 20 indagati, un arresto 

MILANO (Reuters) – La polizia postale e delle comunicazioni di Milano ha eseguito varie perquisizioni nel corso di un’operazione a contrasto della pedopornografia, che ha visto 20 persone indagate e un arresto.

Lo riferisce una nota delle forze dell’ordine, precisando che l’operazione è stata condotta dalla polizia postale in accordo con la polizia elvetica ed è stata diretta a colpire una rete di utenti che hanno diffuso filmati a carattere pedopornografico in peer-to-peer, utilizzando i server denominati "Razorback".

Sono stati indagati e perquisiti 20 italiani che avevano condiviso i filmati e tra questi uno è stato arrestato perché sorpreso mentre condivideva in Rete tre filmati a carattere pedopornografico.

Ben venga ogni operazione di polizia a proposito, ma ciò su cui vorrei farvi riflettere è che vi è una quantità di notizie legate a indagini che colpiscono esclusivamente i fruitori di pedopornografia.

Ma chi sono gli scellerati adulti che vi compaiono? Chi i registi che filmano? Dove i luoghi dei set?

E soprattutto: CHI SONO I BAMBINI CHE COMPAIONO IN QUEI FILM? 

Annunci

5 risposte a “Sulla pedo-pornografia

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Sono sempre i fruitori.
    Gli artefici vanno da un’altra parte, a continuare a fare gli artefici 😦

  2. Fai bene a porti le domande che hai posto, ma intanto ben venga colpire i fruitori…

  3. Mi preme far notare che i server Razorback sono la colonna portante della scambio dati di Emule.
    Quello che sta sulle balle a tanta gente coi soldi.
    Adesso ricamiamoci sopra, che qualcosa non mi quadra.

  4. @ Carmelo: avevo notato anch’io l’aspetto del server…

  5. Non so rispondere. Ricordo che a volte come ha scritto Alex321 sono gli stessi fruitori che si passano il materiale tra loro.

    Cmq questo schifo va combattuto ferocemente con ogni mezzo possibile.

    Daniele il Rockpoeta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: