Le ipocrisie dell'Avvenire   5 comments

L’Avvenire – che poi è il giornale della Conferenza Episcopale Italiana, quindi l’organo stampa ufficiale dei vescovi – invita il premier ad una maggiore sobrietà.

Le leggi ad personam, come neppure le foto con in braccio due o tre ventenni in Sardegna, come neppure le corna nelle foto ufficiali, gli strilli da venditore al mercato con la regina inglese … tutto ciò non aveva destato i vescovi, in precendenza.

I vescovi si svegliano oggi, all’indomani delle violente parole dell’ormai ex first lady Veronica Lario che forse per prima parla in modo chiaro: mio marito frequenta minorenni.

Visto che la Chiesa di minorenni se ne intende, in questo invito alla sobrietà ci leggo un invito a comportarsi come gli uomini di chiesa. Farlo, ma farlo con sobrietà, appunto, con prudenza, nascondendo semmai eventuali accuse e denunce, e non finendo sui giornali come un coglione a causa di una moglie becca.

Ecco la sobrietà di cui parla l’Avvenire.

Quanto allo specchio citato nell’articolo "noi continuiamo a coltivare la richiesta di un presidente che con sobrietà sappia essere specchio, il meno deforme, all’anima del Paese", c’è da ricordare ai vescovi che giusto l’altro giorno  il Vaticano, dalle pagine del suo giornale, L’Osservatore romano, benediva ufficialmente il PdL.

Senza dimenticare che proprio il premier cafone, gaffeur, che ama stare circondato da ragazzine come un sultano, che aggira le leggi è l’esatto specchio dell’italiano che lo vota. E poche palle, inguaribili ipocriti dell’Avvenire.
 

Annunci

Pubblicato maggio 5, 2009 da samuelesiani in Senza categoria

Taggato con

5 risposte a “Le ipocrisie dell'Avvenire

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. I preti sono ipocriti per definizione!
    Ciao

  2. Unico consiglio per il cavaliere: rinchiudersi in un seminario ed apprendere le tecniche. 🙂

  3. Scusa l’anonimo ero io.

    Gians

  4. Ma per i Vescovi si sa, meglio puttaniere che comunista!

  5. Infatti con maestri come quelli, farsi beccare dalla moglie è proprio da pivelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: