Accogliendo Ratzinger a Torino   4 comments

Il 2 maggio, l’impunito copritore di pedofili ecclesiastici, Ratzinger, sarà nella mia città e tutti ci prepariamo ad accoglierlo nel migliore dei modi con questa iniziativa partita dalla rete. Io ci sarò, ovviamente, anche con i compagni radicali dell’Aglietta:


Domenica 2 maggio 2010

Piazza No Sindone – No Ratzinger

Dalle 15,30 alle 20,00 piazza Madama Cristina (Torino) una piazza senza religione.


Non ti inginocchiare, vieni a ballare!

Due spettacoli teatrali (Chi ha paura del lupo cattivo e Giovanna d’Arco), video irriverenti e surreali delle Badhole, canti anticlericali di menestrelli toscani, giocolieri e mangiafuoco, asta pubblica di reliquie, mostra di quadri anticlericali, “operazione Pretofilia”, una Piovra Vaticana, una Drag Papessa, un bar di-vino, un concorso “fatti la tua sindone!” e molto altro allieteranno il pomeriggio

il tutto condito dalla musica di
DJ Nico, delle Elettrosciocchine e della Torino Samba Band!

Per maggiori informazioni visita il sito della Rete No Sindone all’indirizzo http://www.sindone.biz

 

Annunci

Pubblicato aprile 29, 2010 da samuelesiani in Senza categoria

Taggato con , ,

4 risposte a “Accogliendo Ratzinger a Torino

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. "Benedetto XVI, ha impedito la riforma delle legge sulla procreazione assistita per consentire ad una madre di non partorire un bimbo già condannato in partenza alla morte, ha combattuto una legge sulle coppie di fatto, ha vietato le unioni gay, ha bloccato l’autodeterminazione del paziente nel testamento biologico. Tematiche a cui le giovani generazioni sono sensibili.Non mi stupisce un simile accanimento. "

  2. Sam quello di sopra ero io.Gians

  3. VIVA IL PAPA RATZINGER!!!!!I GENITORI MODERNI DOVREBBERO PRENDERE UN PO'  DEL LORO PREZIOSISSIMO TEMPO ED INSEGNARE A SUOI FIGLI AL MENO LA BASE DELLA RELIGIONE CATTOLICA, E A RISPETTARE IL SOMMO PONTEFICE INVECE DI CRITICARLO, OGNUNO GUARDA LA PAGLIA NELL'OCCHIO DEL PAPA MA NESSUNO VEDE LA TRAVE CHE HA NEL PROPRIO.

  4. Voi troll esaltati cattolici vi distinguete sempre per l'uso impietoso della lingua italiana e del gridato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: