Apertura sui condom? La chiesa resta colpevole.   4 comments


Il papa apre realmente all'uso del condom? Sarò sincero: non sto neanche ad attendere l'analisi che il sommo, certamente, farà (e infatti, ha fatto).

Dal mio punto di vista, ogni apertura non sarebbe mai sufficiente e non allontanerebbe la chiesa cattolica di un passo dalle vergognose parole dette dal pontefice in Africa nel 2009, che fecero scandalo in Europa.

Detto questo, il papa, la chiesa e la comunità di fedeli che lo segue ciecamente continua a restare corresponsabile di tutte le morti per AIDS che avvengono in ogni paese in via di sviluppo in cui la scaramanzia cattolica abbia presa sulla povera gente.

Annunci

4 risposte a “Apertura sui condom? La chiesa resta colpevole.

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Due aspetti.
    Il primo si potrebbe definire politico: e sotto questo si può essere contenti – pur con moltissime riserve – e vedere nell'apertura del Papa la prima crepa che farà crollare la diga. Non è di certo molto, e soprattutto non è un'ammissione di responsabilità per le cose dette in passato, ma si sa che da quelle parti tutto si muove abbastanza lentamente. Quindi alla fin fine si può considerare la frase come una cosa positiva.
    Il secondo aspetto invece si potrebbe definire sociale, e mi porta a chiedere un po' provocatoriamente: ma che importanza ha alla fin fine la posizione del Papa? Davvero c'è ancora gente che pende dal Soglio e non usa il condom perché a Joseph non va bene? Se vogliamo la dichiarazione per avere la dimostrazione che la posizione della Chiesa si evolve, bene. Ma questo non farà diminuire il numero di malati di Aids. Né nei paesi poveri, dove manca la percezione di cosa sia questa malattia e nemmeno in quelli ricchi, dove, giudico da esperienze personali di compagnie che facevano sesso non protetto, manca il cervello. 

  2. Sul secondo punto: hai presente il peso che una guida carismatica ha sulle popolazioni povere e non culturalmente solide? Da quelle stesse terre arrivano le ragazze che si prostituiscono a seguito spesso dei ricatti di riti contro i propri cari perpetrati dalle mamane.
    Il quelle terre, il fatto che un vescovo dica – cito Hitchens – che i preservativi possiedono piccoli fori in grado di non impedire il passaggio del virus, mi porta a dire che sì, hanno responsabilità ben precise.

  3. Non volevo negare il peso, ma ridimensionarlo. Certo bisogna anche guardare al contesto: se il Papa va in Africa a parlare a quelle popolazioni di cui stiamo parlando e rivolgendosi a loro dice "Il preservativo è inutile" è un'affermazione molto grave (e infatti non è mia intenzione difendere il Papa). Ma quello che volevo dire è: invece di aspettarci miracoli da Ratzi, insegniamo alla gente ad usare il cervello –  e per quello che riguarda l'Africa, forniamogli anche i mezzi, perché i preservativi costano – in modo tale che poi le affermazioni del Papa non siano così determinanti. 

  4. Hai certamente ragione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: