Un passo avanti contro la discriminazione   3 comments


“Our people sacrifice a lot for their country, including their lives. None of them should have to sacrifice their integrity as well.

Con queste splendide ed emozionanti parole, Obama ha parlato oggi dell’abrogazione del Don’t ask, don’t tell, in una celebrazione al Dipartimento degli Interni a Washington.

E’ un altro passo avanti nella lotta alla discriminazione e per i diritti civili che ci arriva dagli Stati Uniti.

Grazie Obama.

Annunci

3 risposte a “Un passo avanti contro la discriminazione

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Grazie davvero, era una forma di ipocrisia di notevole stupidità.

  2. Gli americani hanno tutte le fortune: oltre ad una lingua tanto armoniosa hanno un presidente che la sa usare. 

    Gians

    ps, buone feste

  3. Vero, amici.

    Fate anche voi buoni saturnali!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: