Ecco dove vanno i soldi dell'8 per mille destinati allo Stato   59 comments


Come primissima cosa, buon anno a chi passa di qui, nella speranza che sia iniziato nei migliore dei modi.

Un po' di giorni fa, nell'incipit di uno dei soliti interessanti post, Fabristol scriveva a proposito di una legge sul fine vita che, nelle speranze delle merde vaticane, riavvicinerebbe PdL e UdC:

A Gesù bambino quest'anno Berlusconi regalerà oltre all'oro (tanto, tantissimo), incenso e mirra pure una legge sul fine vita che piacerà tanto alla Chiesa.

Ecco, io mi sono soffermato invece su quell'oro (tanto, tantissimo).

Ho spulciato le voci nel dettaglio di come lo Stato devolve i denari dei contribuenti che l'hanno scelto. Stiamo parlando specificatamente dei soldi di quelle persone che con la manina hanno  messo la X per l'8 per mille su Stato e non di quella parte che la Chiesa si frega fra chi non mette preferenze.

Bene (o sarebbe meglio dire male): dal documento ufficiale che vi linko qui e che vi invito a verificare con me, si evince che su oltre 144 milioni di euro, ben 65 milioni di euro vanno a vario titolo a beni della Chiesa Cattolica. Il 45%, in un calcolo in cui mi sono tenuto molto per difetto.

Come e dove? Il fine è quello di restauri di Chiese o beni della Chiesa e sono indirizzati direttamente ad Arcidiocesi (oltre 1 milione e mezzo di euro), Parrocchie (28 milioni di euro), Diocesi, Curie, Confraternite, Monasteri, Ordini vari, Basiliche, ma non solo.

Molti soldi sono dati a Comuni, ma per il recupero o il restauro di chiese (è il caso di Rivoli, cittadina alle porte di Torino, che riceve 367 mila euro per la locale chiesa di Santa Croce).

A L'Aquila non avranno le case, ma ancora un paio di 8 per mille allo Stato, e presto avranno le chiese.

Il Ministero dell'Interno – Fondo edifici di culto (come se ancora ce ne fosse bisogno) sgancia 3.5 milioni di euro, ma solo per edifici della chiesa cattolica. Non un euro per il restauro di sinagoghe, chiese evangeliche, moschee, etc.

Se gli Archivi di Stato cittadini ricevono briciole (Asti – 18 mila euro; Rieti – 28 mila euro; L'Aquila – 140 mila euro), esistono evidentemente enti che sono più meritevoli, come la Provincia minoritica di Cristo Re dei frati minori dell'Emilia (260 mila euro), la Provincia romana dei Frati Cappuccini (388 mila euro) o il Pontificio Collegio Germanico Ungherese (367 mila euro). E molti, molti altri, purché targati Vatican city.

Quanto resta, lo Stato lo utilizza per lo più per mettere in sicurezza paesi e cittadine a rischio idrogeologico. Mi pare dunque di intendere che il restauro di beni artistici e architettonici valga solo per quei beni di proprietà della chiesa cattolica perché, potrei sbagliarmi, ma non  mi sembra di aver letto un solo euro per Pompei, né per i siti di Cividale in Friuli (unici esempi di arte longobarda in Italia).

Un paese ricco di storia e di arte della Magna Grecia, etrusca e romana, longobarda, medioevale (castelli, fortezze, abitazioni sparse in tutto il territorio), di straordinari esempi di architettura civile rinascimentale, barocca per non parlare dei palazzi dei nobili settecenteschi (Torino ne è strapiena!) e l'arte dell'Ottocento e perfino il Novecento con il bruttissimo, ma comunque storico, razionalismo fascista… ecco un paese che è tutto un tripudio di bellezze, senza dimenticare i parchi naturali, dà al FAI, per capire bene le proporzioni e di che merde stiamo parlando, solo 259 mila euro.

A voi le conclusioni. Io arrivato qui, ho già il sangue marcio.

Se volete, diffondete.
 

Annunci

59 risposte a “Ecco dove vanno i soldi dell'8 per mille destinati allo Stato

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Fatta salva la neccessità di preservare il patrimonio artistico del paese, che per piacendo o meno è nelle mani di santa romana chiesa, sarei curioso di sapere se hai mai letto i bilanci del vaticano. Se non lo hai fatto sarà curioso per te scprire, che buona parte degli introiti sono investiti per il sostentamento della fede, altro che restauri..

    Gians

  2. Un altro caro amico mi segnalava che il grosso (addirittura il 75%) del nostro patrimonio artistico sia religioso. Mah, posso dire che ho qualche dubbio in proposito?

    No, mai letti i bilanci del Vaticano. A tutto c'è un limite! 😉

    Ciao Gians

    Sam

  3. Mi sembra plausibile che il grosso del nostro patrimonio artistico sia di proprietà della Chiesa, visto che per secoli si è trattato del maggior committente… e ha esercitato la propria censura anche su opere "profane". Non è tuttavia accettabile che, se il proprietario di tali beni non investe il proprio denaro per restauro e conservazione, sia lo Stato italiano a farlo.

  4. parole sante…..ho il sospetto che anche il denaro di Telethon venga gestito cosi' male

  5. PADANO  PUROSANGUE

    Sono consapevole che sarà un sogno, ma vorrei tanto che la scelta dell'8 x mille di noi padani non vada oltre il fiume PO.
    Dicono che i sogni a volte si avverano. Io continuo a sperare!

  6. Qui i soldi non solo vanno sotto il Po, mio caro leghista anonimo, ma vanno addirittura ad uno stato estero.

    E allora dovresti chiedere alla tua parte politica, visto che governa.

  7. sono un italiano meticcio purosangue
    cattolico praticante
    Gesù Cristo era un meticcio che parlava a tutti
    anche e soprattutto a quelli che parlano di padanie inesistenti
    di divisioni che non portano da nessuna parte
    in merito all'8X mille viene gestito da quelli che noi eleggiamo
    e che pure di rimanere appiccicati alle loro poltrone diventano utili SERVI
    DI UNA GERARCHIA CATTOLICA  CHE NULLA A CHE VEDERE CON
    CRISTO

  8. Ma le Chiese non sono patrimono culturali oltre che religiosi?Perchè questo accanimento contro la Chiesa che da oltre 2000 anni si e sempre interessata dei poveri, degli ammalati, degli orfani. So bene che vi sono stati errori ed azioni gravissime perpetrate da uomini di chiesa, ma non si può sempre demonizzare tutto. C'è forse invidia per i cristiani missionari, operatori volontari caritas……per quelli che hanno pagato col sangue per testimoniare ciò in cui credono.?

  9. <Ma Va A Cag..e!!!!

  10. Io comunque l'8 per mille continuo a darlo alla Chiesa Cattolica, a quei parassiti dello stato ne diamo troppi che vadano a fare in culo

  11. All'utente 9. Dalla tua risposta si vede che non sei nè cristiano, nè ateo, ma solo una persona poco educata…non avvezza a dialogare nè ad accogliere le idee degli altri. I tipi come te sono un pericolo per la societa, non sanno cosa sia la democrazia  e vanno a zonzo blaterando senza ragionare.

  12. dice Totò:
     Signori si nasce, ed io lo nacqui, modestamente! 

  13. io credo che l'unica differenza tra i cervelli dei contadini nel medioevo, e i cervelli che animano la matita della maggior parte degli elettori, e' che almeno una volta avevano veramente la scusa di essere ignoranti, zotici e bigotti, daltronde non esisteva modo per documentarsi della realta'. adesso la cosa che mi spaventa e' che il cervello e' rimasto identico nonostante siano passati 1000 anni. Le persone sono delle pecore e la loro ignoranza e' linfa vitale per i potenti. Mi  rubano i soldi , ma almeno io ne sono consapevole.

  14. Ritengo che lo saper scrivere bene in italiano ed usare un linguaggio adeguato alla buona educazione non guasterebbe, sia da parte del relatore che da chi commenta.Un sito cos= impostato non merita alcuna discussione

  15. perfettamente daccordo con #8, quando un povero ha fame e non ha come procurarsi il cibo, pranza alla caritas, mica in municipio o alla sede del Partito, quello sa solo beccarsi i soldi delle nostre tasse e via, più veloce della luce!

  16. se ti fai il sangue marcio perchè non emigri in un paese dove
    sono predominanti altre confessioni religiose e lasci l'Italia a noi cristiani?

    Grazie

  17. Tre giorni prima di Natale, prima di pensare alle nostre famiglia, alcuni volontari caritas (ci mettiamo tempo, salute, soldi…e siamo felici) abbiamo portato viveri in abbondanza a famiglie del nostro quartiere popolare i cui bimbi avrebbero probabilmente digiunato quando gli altri (buoni solo a criticare e a non fare nulla per il prossimo)si sarebbero abbuffati. Il vitto veniva dalla Caritas parrocchiale….

  18. Lasciate l'otto per mille alla Chiesa Valdese!
    così almeno freghiamo il vaticano e il nano.
    mandi

  19. 15,16,17

    prendermi dei milioni di eruo per spendere 30 euro in 2 piatti di pasta e darli a chi me lo chiede sanno fare tutti, ma ci vuole della bella testa a non arrivarci,
    ma io dico l'eta' della pietra finira' quando finiranno le pietre o un minimo di cervello potra spuntare a qualcuno? qui si dice che la chiesa prende quantita' di denaro assurde per pretesto da 2 piatti di spaghetti marci a 4 barboni ma vi sembra normale? ma c'e' anche da vantarsi? me li potete dare a me tutti quei soldi verdrete che sfamero' molte piu' bocche, e mi avanzerebbero cmq i sodi per ville, auto di lusso, vestiti e gioelli che se i vescovi vendessero e girassero con abiti normali sfamerebbero l'africa. ma ci arrivate o siamo al medioevo sul serio??????? boh divento pazzo quiando sento ste scemenze

  20. il problema non è se essere cristiani o no,. Qui si sta parlando di soldi non destinati alla chiesa che poi alla fine ci vanno. Allora qualche domanda.Quale è uno degli stati più ricchi del mondo?(lo stato pontificio?).Perche con tutti i soldi che hanno non li devolvono alla lotta alla fame del mondo .alle cure per l'aids invece di girare (perfino i semplici preti o suore) con macchine nuove del valore minimo di 10.000£? Io ammiro chi fa volontariato e chi si dedica agli altri (anche io nel mio poco tempo che ho dò volentieri il mio piccolo contributo), infatti è con lo spirito di queste persone che dovrebbero guidare la chiesa. UN ATEO

  21. ma, esistete veramente o fate finta?
    non credevo ci fossero gente con tanto astio verso tutti. Pardon esclusi alcuni.

  22. Visto che non c'è via di scelta è da anni che io seguo l'esempio del N° 18, e aggiungo: a BG quasi mezza città è della curia dove risiedono botteghe di alto grido, banche e appartamenti di alto grido e che pagano alla curia un affitto da nababbi, mentre la curia, protetta da Vaticano, è esente dall'ici e di altre tasse. A differenza, chi possiede una stanzetta per "alloggiare modestamente paga tutte le tasse." E Gesù disse: "beati i poveri, perchè di essi è il regno dei cieli" Ma secondo voi chi sono i poveri??? quelli legati al Vaticano?

  23. I soldi destinati alla Chiesa Cattolica fanno sì che si possa spesso porre un limite alle ingiustizie perpetrate dallo stato laico. In Italia la Chiesa Romana esiste da oltre 2000 anni mentre dopo sessant'anni e due edizioni la Res Publica è a dir poco spacciata. Chissà perchè…
    I post dei comunisti sono spesso ideologici e strumentali nel senso che quasi spesso non portano ad un cambiamento dello status quo ma giovano soltanto a chi li scrive e ai suoi adepti. Non basta distruggere bisogna anche costruire prima o poi, e mentre politicanti di ogni risma e fattispecie blaterano sulla povertà e sulla crisi, le associazioni legate alla chiesa non parlano…ma fanno! Ecco, io sono loro grato per questo servizio ai meno fortunati e spero che non manchino mai i soldi per queste cose. Spero invece che manchino sempre più soldi per mantenere i parassiti di sinistra e destra al potere sempre più arroganti, sempre più nullafacenti, sempre più costosi, sempre più dispendiosi, sempre più dannosi.  

  24. Visto le condizioni atmosferiche degli ultimi mesi devo dire: piove ancora governo ladro. Ma sbaglio a dire così. La giusta frase è: piove ancora governo e vaticano ladri. Non vi pare?… sorry…

  25. N° 23: prova dire quanto incassa il vaticano e quanto spende per i poveri. Vedrai che che solo poche gocce vanno a questi ultimi mentre tutto va ad arricchire lo stato più piccolo del mondo.

  26. numero 23, tu che ce l'hai tanto coi comunisti, guarda che nel secolo scorso la fame in ITALIA l'anno portata i fascisti con l'alleato vaticano, Semmai i comunisti in Italia, hanno collaborato a portare quella libertà che tu stai godendo ora. Chi non vuol riconoscere questo non è che un vigliacco.

  27. CERTO CHE SE L'8 X 1000   ANDASSE SOLO AL DI SOPRA DEL FIUME PO', NON E' CHE QUESTI SOLDI VADANO A BUON FINE !!!!!!!!

  28. ma veramente lo storico razionalismo fascista non è per niente bruttissimo: e poi massima parte dei turisti arriva in Italia per ammirare le opere contenute fra le mura di chiese e Vaticano.

  29. ma dai !

  30. Caro Sam, qualche anno fa ho scoperto il meccanismo dell'8×1000, compresa la destinazione del quantum devoluto allo Stato. Da allora, obtorto collo, devolvo ai Valdesi che almeno assicurano di utilizzarlo al 100% in carità.
    Mi stuzzicano alcune riflessioni dei tuoi commentatori:

    –  Doverosa premessa: stiamo parlando di tasse di tutti i Cittadini contribuenti.

    – Io sono proprietaria di una pregevole dimora del '500, affreschi da restaurare, tetto da rifare ecc., siccome è un'opera d'arte allora, con la stessa logica, posso farmi dare dalle tasse dei Cittadini quanto serve per la manutenzione e continuare a disporne come voglio e ad abitarci. Giusto? Se poi, annesso all'antica magione, ho un fienile senza nessun valore artistico, ma molto adatto per fare festa con i miei amici, posso chiedere che mi diano una mano, no?

    – Se paragonassimo la gestione dell'8×1000 della Chiesa con la gestione della raccolta fondi delle migliori ONLUS, vedremmo che la prima devolve in opere di carità solo il 20% del quantum – dietro loro stessa ammissione – mentre le seconde l'80%. Quindi i costi di struttura della Chiesa fanno impallidire il parassitismo della Roma ladrona tanto cara a un tuo commentatore. (Te capì, crapun! )

    –  Mia nonna diceva che fare i generosi con il portafoglio degli altri son capaci tutti. Perché il clero non ha mai lavorato, quindi non ha mai prodotto ricchezza, quindi è una casta parassitaria. (Salvo rarissime eccezioni)

    – Non avrei nulla da eccepire se i fedeli di qualsiasi religione si mantenessero i loro sacerdoti, così come dovrei pagarmi da me lo psicanalista o il personal trainer.

    Cari saluti

  31. Quante parole inutili si stanno dicendo: propongo a tutti come ho fatto io a 18 anni(passati da tanto) che ho trovato un piccolo Vangelo di 100 lire ed iniziando a leggerlo ho scoperto che Gesù Cristo è il vero Maestro per tutti. Quindi se la chiesa gerarchica in parte lo ha tradito per accumuli è pur vero che continua a farlo conoscere a milioni di uomini.E' questo l'apetto più grande. V'invito a conoscere direttamente dal Vangelo quel Gesù che per primo dovette reguardire i farisei e si schierava sempre e comunque con gli emarginat…fino a rimetterci la pelle. Poi non farete più differenze,nè odierete…ma vi sbraccerete per rendere questo mondo migliore.

  32. per l'utente numero 11 il nove ha fatto benissimo ascrivere di andare a cag… e' il minimo…. il fatto e' che i poveri limitati credenti nella chiesa non hanno ancora capito che e' la piu' grande setta esistente al mondo con n unico obiettivo…la ricchezza propria…hanno il potere e il controllo sullo stato italiano…. il vaticano e' monnezza. ma purtoppo gli italiani credenti non lo capiranno mai credono ancora nel perdono di dio,infatti molti quando muoiono lasciano i propri averi alla chiesa convinti di potersi cosi' comprare il paradiso….poveri illusi!!!!

  33. Scusa #31, credo che tu possa serenamente affermare che nel Vangelo hai trovato il maestro per te, non per tutti.
    Ti ricordo che al mondo ci sono, malcontati, 1 mld di cattolici, 1 mld di altri cristiani, 1 mld di atei e i rimanenti 4 di religioni varie.
    "Poi non farete più differenze,nè odierete…ma vi sbraccerete per rendere questo mondo migliore." : Non giudicate e non sarete giudicati… ma dove avrò letto questa frase? Ah, sì, Luca 6, 37.

  34. Per il 32 . Sono l'11 . Se pensi di offendermi non ci riesci. Te lo ripeto è questione di educazione, democrazia,tolleranza, sapienza, ragionevolezza…. Come tu sei libero di non fidarti del Vaticano, lascia liberi chi invece crede nel messaggio cristiano. Non siamo setta perchè professiamo di essere cristiani apertamente, senza paure nè remore. Crediamo però che alla fine saremo tutti giudicati, sia il papa, la gerarchia sia tu, bello mio! Ti auguro tanta salute, perchè quando arrivano i guai…..si cambia…..ci si riconosce poveri, creature che dovranno varcare la morte…io spero di trovarmi in un posto migliore….Dio ti benedica!

  35. Per il 33: Non era mia intenzione giudicare nessuno. A me Luca sta proprio bene. Era solo la comunicazione umile di una esperienza di vita, che rifarei se nascessi di nuovo. Scusa per la mancanza di chiarezza.

  36. Non era tua intenzione ma l'hai fatto: tu non puoi sapere se gli altri commentatori "facciano differenze", "odino" o non si "sbraccino per rendere il mondo migliore".
    Mi fa piacere che tu sia felice della tua esperienza di vita, ciò non basta, però, per ritenerla l'unica possibile e auspicabile.

  37. il papa non prova vergogna,eppure dovrebbe.

  38. E IO ITALIANO DI UN ALTRA RELIGIONE,CHE PAGO LE TASSE ALL'ITALIA?
    E' GIUSTO?O NO

  39. per fregare la Chiesa, 8 x 1000 alla Chiesa Valdese e 5 x 1000 Associazione Coscioni

  40. Siete tutti degli emeriti ITALIANI!!!!!
    Le tasse le paghiamo in pochi……e pochi si arricchiscono facendo leva sui sentimenti politici, religiosi ecc, ecc.
    Ma la realtà e che abbiamo cattivi ammistatori strapagati!!!!
    Vi offendete reciprocamente perchè siete convinti di essere nel giusto ma
    dovè la saggia freddezza di analizzare le questioni senza fare divagazioni di ogni sorte????Questo è il motivo per il quale abbiamo gli amministratori della cosa pubblica che ci meritiamo.
    Ma vi siete mai chiesto chi ha istituito l'8×1000?? Pechè???
    Uno dei motivi fondamentali è POTERE!!!!…il vaticano può indirizzare milioni di elettori sul movimento politico più generoso in termini di soldoni e di favori legislativi (vedi gli immobili esenti da ici…ex conventi e strutture ricettive trasformate in complessi residenziali di lusso o alberghi….sfrattando pensionati da vecchi immobili siti nei centri urbani ad alta densità abitativa per ristrutturarli ed affittarli a canoni per soli ricchi ed altro che non elenco per non tediare)
    Signopri, aprite gli occhi e cercate di ragionare con la vostra testa
    senza farvi manipolare!!!

  41. Del miliardino (più o meno) che percepisce la chiesa cattolica grazie all'8 per mille, il 35% va al sostentamento del clero, cioè a pagare lo stipendio di preti, frati e suore.
    Il 16% va alle diocesi, che lo usano secondo le proprie esigenze.
    Il 12% va alla costruzione di NUOVI edifici di culto (quasi sempre obbrobri architettonici)
    L'8% ai beni culturali ecclesiastici non direttamente pertinenti alle chiese, come archivi, musei diocesani, collezioni etc.
    Il 10% va per iniziative, diciamo così, gestionali: catechesi, tribunali ecclesiastici etc.
    Il 20%, infine,  va ad interventi di carità ed assistenza in Italia e nel mondo.
    Un po' poco, visto che la martellante pubblicità per l'8 per mille alla chiesa cattolica fa proprio leva sull'aspetto caritativo.
    Per quanto riguarda invece i fondi che lo Stato Italiano riceve per sè e  gira alla chiesa cattolica, non lo riterrei un problema se VERAMENTE essi andassero al restauro ed alla manutenzione degli edifici artistici da questa posseduti, visto che tali edifici sono una ricchezza preziosa per tutta la nazione. Il problema è che la loro destinazione finale ancora una volta va a sotenere anche molte iniziative che non ne avrebbero alcun titolo.

  42. Sono pienamente d'accordo con #40.Noi italiani cattolici praticanti e non, dovremmo chiedere a chi ci governa di legiferare in modo laico,tenendo presente gli interessi di tutti.Purtroppo in Italia, la maggior parte dei politici fa a gara ad ingraziarsi i rappresentanti di Santa Romana Chiesa.Il "nano" che ci governa ne è il più spudorato esempio.

  43. Perché lo IOR? Nessuno ha avuto la perizia di sottolineare qual è il suo oggetto sociale: “Scopo dell'Istituto è di provvedere alla custodia e all'amministrazione dei beni mobili ed immobili trasferiti o affidati all'Istituto medesimo da persone fisiche o giuridiche e destinati ad opere di religione o di carità.” Per la realizzazione di un simile scopo non c’è bisogno di avere una legge antiriciclaggio: basta appoggiarsi ad una banca di un qualsiasi paese in cui vi siano adeguate normative antiriciclaggio.

     

    Perché lo IOR? Prendiamo ad esempio l’ultima vicenda, quella che ha portato i magistrati romani a sequestrare 23 milioni di euro per violazioni delle norme antiriciclaggio. Se ci fosse stata l’attuale legislazione vaticana, non ci sarebbero stati i controlli previsti per le transazioni provenienti da paesi che non hanno norme antiriciclaggio e la transazione sarebbe passata come una comune transazione tra due conti della stessa banca di un paese con una legislazione antiriciclaggio. Non è un paradosso: con la legge antiriciclaggio il vaticano potrà essere ancora più utile ai Sindona e ai Calvi di oggi (purtroppo la magistratura non ha potuto appurare se quanto affermato dal pentito Francesco Marino Mannoia – la mafia riciclava i soldi attraverso la banca del Vaticano – fosse o meno vero: la magistratura non chiede nemmeno la rogatoria: tanto il Vaticano la nega! è la spiegazione.)

    PENSATE DOVA FINISCONO I NOSTRI SOLDI!!!! MEDITATE GENTE!!!!

  44. La cosa più bella che Dio ha creato è la LIBERTA'…liberi di credere e di non credere, liberi di dire cretinate e liberi di dire cose intelligenti, liberi di dare i soldi alla Chiesa Cattolica e liberi di darli a chi vuoi…la Chiesa è sostenuta da noi Cristiani che vogliamo essere rispettati nella nostra libertà, tu che non credi, senza bisogno di offendere gli altri, usa la tua libertà non devolvendo il tuo 8 x mille alla Chiesa e rispetta invece chi lo fa… è nel rispetto degli altri che si è LIBERI pienamente, se non sei capace di rispettare gli altri è perchè non sei libero!! Le opinioni vanno espresse sempre con educazione e rispetto per chi la pensa come te e chi pensa esattamente l'opposto… io rispetto pienamente chi si professa ateo, chi dice di essere contro la Chiesa, chi argomenta le proprie idee in maniera intelligente, non posso portare rispetto a chi mi offende e offende le mie idee…chiaro il concetto? Non dico cosa penso di questa gente, scenderei al loro livello che tra l'altro è molto molto basso!! Continuiamo a confrontarci in maniera libera e rispettosa sicuramente sarà più prezioso ciò che diciamo!!

  45. Caro 44, è proprio il mio principio di libertà che viene violato se i fondi da me destinati allo stato per finanziare progetti di utilità sociale vengono dirottati alla chiesa che già usufruisce della sua quota!!!!
    Quidi tu sei LIBERO di darli alla chiesa mentre la mia libertà viene violata da benpensati come te!!!!!!! 
    P.S. Sono un cattolico incazzoto perchè viene manipolata la mia volontà!!!!!!

  46. io credo che la cosa più saggia sarebbe che l'8×1000 con una voce sola andasse per la ricerca di malattie quale cancro ecc… penso che questi mali fanno paura a tutti, questa è una realta palpabile!!!! altro che il vangelo con la chiesa e le preghiere non guarisci!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                                                                                                   

  47. La sonoscete questa:
    ORATE PER ME, PER GLI ALTRI SE CE NE

  48. Caro 45 hai ragione, ma credo che devi prendertela con lo Stato che li dà per fini che tu non condividi… all'amico 46 dico che devolvere i soldi per la ricerca sarebbe certamente un'ottima scelta ma… per chi crede, il vangelo ed anche la preghiera possono guarire meglio di qualsiasi medicina, bisogna avere fede e…non tutti abbiamo questo dono!!

  49. E pensare che c'è gente che non ha un euro di reddito e che vive grazie alle famiglie che tirano la cinghia, fino a digiunare!!!!!!!
    Che si deve fare in questi casi, se non si vuole ricorrere alla caritas?
    Vi assicuro che non è un caso raro!!!!!

  50. Credo che la Chiesa cattolica e quindi il Vaticano, siano la lente degenerativa del Cristianesimo. Quel Dio di cui parlano, ha sempre esaltato i poveri e i poveri tra i poveri dovrebbero essere loro, ma invece a guardarli nel loro vestire , parlare in un modo e fare l'opposto, le ricchezze e i privilegi che godono, gli scandali che hanno commesso tipo pedofilia e altro con taciti condivisioni e mille altri fatti, tutto li condanna ha essere incredibili e pieni di peccato, davanti al loro Dio stesso. L'impronta dell'umana imperfezzione è diventata tale nei secoli che oggi agli occhi di tanti la frase che li riassume è " Fate come dico, non fate come faccio". Un classe politica  tutta, quella italiana che è di un'ipocrisia ai limiti della tolleranza , che gli permette d'interferire nella politica stessa del paese creando solo problemi  di presunta eticita molto ambigui. Spero nel futuro, un ridimensionamento e che la chiesa cattolica recuperi quei principi veri della religione cristiana, seguendoli con coerenza rendendoli parte della loro vita.  Attualmente io non mi identifico più da un bel pezzo, in questa chiesa piena di dogmi e controsensi su molte interppretazioni della vita quotidiana. 

  51. Rimane il fatto che l'8 per mille viene ritagliato via dalle tasse che il cittadino deve versare per il funzionamento dello Stato e dei servizi che questo gli deve erogare. E' un meccanismo profondamente iniquo ed ingiusto, come iniquo ed ingiusto è il fatto che il ricavato sia poi devoluto in gran parte alla chiesa cattolica. Proprio in nome della Libertà che qualcuno ha tirato precedentemente in ballo, ogni cittadino deve liberamente poter contribuire alle cose in cui crede, ma questo autonomamente e separatamente dalla corresponsione obbligatoria delle tasse.

    Gan

  52. Sono Carla da Roma, non ho nessun blog, ho semplicemente letto questq cosa e vorrei dire la mia. Ok, si può discutere, ma può anche essere giusto che lo Stato si incarichi dei restauri di cui parliamo, ma DIRETTAMENTE, senza passare i soldi a nessun altro. D'altra parte, in tutto il mondo invidiano il nostro patrimonio artistico, che è il più consistente, ma anche il peggio trattato, e forse curarlo meglio ci potrebbe portare dei vantaggi, ma qui il discorso se ne va per la tangente, quindi… stop. Occupandosi direttamente dei restauri, lo Stato potrebbe destinarci meno soldi, girandone di più per altri scopi in cui invece ne spende troppo pochi.

  53. All'utente 11: bravo, hai ragione, mi associo, parliamo da persone civili!

  54. chi è senza peccato scagli la prima pietra!

  55. Sam, vedo che ti sei trovato un bel troll con multiple personalità per questo post! 😉

  56. e dopo tutto questo possiamo dire che le chiesa è stata quella che ha bruciato vivi migliaia di persone… con lei ci possiamo mettere anche hitler.

  57. #55: ho anch'io la sensazione che sia un troll con pesanti crisi di identità… tutte identità tagliate con l'accetta, comunque!

  58. Il cattolicesimo, ripeto, il cattolicesimo, è una religione fascista, come l'islam, perchè tende ad imporre a tutti, credenze, superstizioni, dogmi, usanze e costumi che non tutti sentono… Credenti, non credenti, diversamente credenti…
    Che ci sia una legge sul divorzio, non obbliga tutti a divorziare;
    che ci sia una legge sull'aborto, non obbliga tutti ad abortire;
    che ci sia una legge sulla fecondazione assistita, non obbliga tutti ad usufruirne;
    che ci sia la possibilità di convivere, non obbliga tutti a convivere;
    che ci sia una legge sul testamento biologico, non obbliga tutti a morire serenamente e senza dolore, con oppiacei.
    Noi laici non pretendiamo niente: solo vivere e morire come tutti gli Europei.
    Se questo non accadrà, l'odio verso i cattolici crescerà ed il rischio è lo scoppio di una guerra civile.
    Io, non voglio morire come vuole Gasparri, Quagliariello, Sacconi, Roccella…
    Magari vorrei vivere da gaudente ed epicureo come Berlusconi…

  59. Per Elipicottero

    Be dai comunque è bravo. Insomma almeno si mette d'impegno. Respect!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: