Perché il Pd vuole garantire i privilegi al Vaticano?   13 comments

Ho scritto una lettera al segretario del Partito Democratico, Bersani. Questo il testo:

 

Gentile segretario Bersani,

sono un tesserato Pd da due anni. Ho seguito con passione le primarie del partito, partecipandovi attivamente, e oggi guardo al Pd come ad un possibile partito progressista e liberalista in Italia. L'unico possibiile.

 

Oggi ho seguito con interesse la conferenza stampa relativa alle proposte del Pd per la manovra finanziaria. Purtroppo, sono sinceramente rimasto deluso ed imbarazzato quando, al seguito della prima domanda di un giornalista sulla posizione del partito in relazione ai privilegi del Vaticano, lei abbia spostato il piano del discorso invitando a fare un giro tra le Caritas in Italia.

 

Le Caritas, come molte altre associazioni anche laiche o di altre confessioni religiose che lei evidentemente dimentica, svolgono un ruolo fondamentale nella società e lo fanno spesso per merito di centinaia di volontari. Religiosi come laici. Credenti cattolici, come non credenti o credenti in altre confessioni.

 

Ma qui, segretario, non si parla di togliere alla Caritas – più o meno la stessa difesa che si leggeva su Avvenire –  ma dire una parola chiara sugli scandalosi privilegi di cui gode il Vaticano, tra cui quello dell'ICI per immobili non di culto (e da tempo, anche in sede europea, si parla di concorrenza sleale), gli insegnanti di religione scelti dalle Diocesi e pagati dallo stato, i soldi alle scuole private cattoliche, la questione depurazione e servizio acqua con il Vaticano, e, non ultimo, la vergognosa ripartizione dell'8 per mille!

 

Il fatto dunque che lei abbia citato la Caritas, segretario Bersani, mi porta a pensare che sia in malafede o cieco, e che la posizione Pd, per motivi che io non davvero non riesco a comprendere, sia quella, anche di fronte alla peggiore crisi sociale ed economica dalla Seconda Guerra Mondiale, di perseverare nel garantire al Vaticano privilegi di cui nessun altro oggi gode.

 

Questa posizione mi fa rabbia e la trovo incomprensibile.

Se questa è la linea del partito, ha perso non solo un tesserato – che è inezia, comprendo – ma una vera opportunità di fare GIUSTIZIA in un sistema marcio di privilegi, caste, parassiti, che sta sempre più dissanguando il nostro già esangue Paese.

Annunci

Pubblicato agosto 23, 2011 da samuelesiani in povera patria

Taggato con , , , , ,

13 risposte a “Perché il Pd vuole garantire i privilegi al Vaticano?

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Mi piacerebbe ci fosse anche la mia firma accanto alla tua.

  2. bellissima….. ti invito a leggere il mio blog perchè anche io mi sono sfogata un po' ultimamente…. Posso firmarla anche io? 🙂

  3. Se avessi la tessera del partito, questo sarebbe il momento storico in cui anch'io l'avrei buttata via, cofirmando la tua lettera…

  4. Ecco, sì, raccogliamo l'invito di Bersani e facciamoci un giro nelle varie Caritas: magari avremmo contezza, per esempio, del fiume di denaro dei cittadini che ricevono dalle Prefetture per ospitare gli immigrati (46 euro al giorno pro capite). Quindi non usano i soldi della CEI.
    Fossi lo Stato, saprei fare di meglio con la stessa cifra.
    Fossi la Caritas, saprei fare di meglio con i soldi dei cittadini.
    Ciao

  5. …per motivi che io davvero non riesco a comprendere.

    Diciamo che pecca di ingenuità.

  6. Ottima lettera, la citerò sul mio blog. E ottimo anche il punto toccato da astime, i soldi ricevuti dalle Prefetture per ospitare i profughi.

  7. capisco "umanamente" la delusione e approvo in toto la decisione di restituire pubblicamente la tessera.
    Ma, politicamente parlando, essersi illusi che un partito storicamente responsabile di questo stato di cose* potesse agire e risponderti diversamente denota una grande e preoccupante ingenuità politica.

    * Per esempio: chi votò in parlamento nel 1985 lo scandalo dell'8 per mille?
    Quale governo (negli ultimi 10 anni) ha manenuto le esenzioni sull'ICI? etc etc etc etc etc

    Giovanni

  8. Il Paritto Democratico è nato con poco coraggio e sta "crescendo" perdendo anche quel briciolo di coraggio che aveva.

  9. Molto ben scritta, speriamo sia altrettanto ben letta.

    Gians

  10. @ Luca: prossima volta la firmiamo insieme.
    @ Palombella: idem. PS faccio un giro.
    @ Astime: sì, un fiume di soldi, buttato o mal gestito. Potrei far meglio pure io…
    @ Tamarro: ingenuo,sì.
    @ Giba: grazie.
    @ Giovanni: capisco il tuo scazzo. Ma spero sempre un giorno questo paese possa finalmente affrancarsi dalla sua storia più recente e ritrovare un minimo di dignità.
    @ Ponza: d'accordo. Se uno come Letta è ai massimi vertici, vedi tu…
    @ Gians: mi sa che ci ha preso Malvino!

    Sam

  11. Sottoscrivo tutto, virgole comprese.

  12. Beh ma Bersani e il PD rappresentano comunque l'altra parte della "casta", per rimanere in quel ruolo hanno necessariamente bisogno dell'aiuto della Chiesa… infatti non è più un vero partito di sinistra…

  13. Oltre quello, Ipi, Bersani è uomo vicino a Cl…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: